Bio

Giusy Gallo è professoressa a contratto ed è titolare del Laboratorio di Editoria digitale e del Laboratorio di Scritture digitali, Corso di Laurea in Comunicazione e DAMS all’Unical.
Attualmente è assegnista di ricerca presso il Dipartimento di Studi Umanistici dell’Università della Calabria. Ha conseguito l’Abilitazione Scientifica Nazionale alle funzioni di professore di Seconda Fascia nel settore concorsuale 11/C4 – S.S.D.: M-FIL/05.

Ha conseguito l’Abilitazione Scientifica Nazionale alle funzioni di professore di Seconda Fascia nel settore concorsuale 11/C4 – S.S.D.: M-FIL/05.

È Dottore di Ricerca in Filosofia della Comunicazione e dello Spettacolo: Teoria e Storia dei Linguaggi. Ha trascorso un periodo di ricerca presso la University of Cambridge. Ha vinto il premio Progetto Giovani Ricercatori nel 2010 e in qualità di Principal Inverstigator ha diretto il gruppo di ricerca “Forme di esperienza, forme di conoscenza”.

Il suo principale interesse di ricerca verte sulla nozione di pratica, articolata inizialmente tra la pratica della ricerca scientifica e la pratica linguistica in chiave semiologica, e poi declinata in relazione ai social network, alla creatività e al design.

Ha pubblicato diversi articoli e capitoli di libro su questi argomenti; nel 2013 ha pubblicato la monografia Dall’economia alla semiologia. Saggio sulla conoscenza tacita.

Dal momento della sua costituzione, è caporedattrice della Rivista Italiana di Filosofia del Linguaggio . Ha partecipato a diversi convegni nazionali e internazionali. Ha organizzato, assieme ad altri colleghi, la 14th International Conference on Persons, il “Social Aspects of Cognition: Human and Artificial Life” Symposium nella convention della Society for the Study of Artificial Intelligence and Simulation of Behaviour  (AISB), svoltasi a Bath nell’aprile 2017 e il “Philosophy after AI” Symposium nella convention della Society for the Study of Artificial Intelligence and Simulation of Behaviour  (AISB), nel 2018 e nel 2019. Co-organizzerà anche l’edizione 2020 del Philosophy After AI Symposium.

Profilo su Academia.edu